AZIENDA ECCELLENTE

Le sorti di un’azienda, piccola, media o grande che sia, dipendono da ciò che producono le persone che ci lavorano e dalle condizioni in cui sono messe ad operare. È fondamentale intervenire sulle tecniche operative specifiche e sulle capacità persuasive del singolo, strettamente collegate all’equilibrio psico-fisico della persona. Se non si è in piena forma, se non si ha l’intera vita in equilibrio, le performance non possono essere positive. Quando una persona non sta bene, in termini sia di salute che di rapporti personali, perde smalto e le conseguenze le paga anche l’azienda. E allora perché non prevenire preoccupandosi dell’alimentazione del dipendente, dell’attività sportiva minima che dovrebbe fare, delle problematiche personali che sta affrontando in ambito familiare e individuale? Non mi riferisco a situazioni che necessitano dell’intervento di un medico o di un professionista specifico utile a tentate di risolvere patologie, ma al porre in essere azioni preventive utili a correggere quegli errori relazionali (con sé stesso, il proprio corpo e gli altri) che ogni individuo pone naturalmente in essere e che portano inevitabilmente a problemi di difficile soluzione.

Purtroppo per le proprietà o il management è sempre difficile intervenire e correggere situazioni negative a causa della confidenza, della routine, dell’abitudine che si insinua nei rapporti e li depotenzia. Spesso ho rilevato una vera e propria assuefazione, pericolosa per quanto offuschi la vista anche dei più brillanti manager.

Talvolta un collaboratore può incontrare un momento difficile nella propria vita privata che non esterna per vergogna o per paura di essere giudicato, penalizzato. E quando ciò accade che succede? Nella migliore delle ipotesi assenze, scarso impegno, errori.

Ecco che la figura esterna del coach diventa essenziale, non solo migliorare le performance ma per risolvere quei problemi dai quali nessuno è esente, ma che costano carissimi all’azienda se non risolti.

Se condivide questi principi e vuole creare un ambiente salubre e motivante all’interno della sua creatura, mi contatti attraverso il form in basso e fissiamo un incontro preliminare per valutare l’opportunità di programmare  un percorso “su misura” adatto alle sue specifiche esigenze.

Il costo dell’incontro sarà regolato secondo il listino pubblicato nella sezione ON DEMAND del sito e sottratto dal compenso dell’eventuale percorso formativo.

Una premessa importante: non faccio interventi di una singola giornata o full immersion che servirebbero solamente a levarle soldi e a ubriacare i suoi collaboratori di nozione il cui effetto svanirebbe in breve tempo. Sono disponibile per percorsi formativi che abbiano un programma, una durata e degli obiettivi seri.

Se confermato il suo interesse clicchi il pulsante in basso e acceda al form.

Se ha dubbi sulla validità dei miei interventi visiti la sezione “Dicono di me” e legga le recensioni che ricevo. Sono vere al punto che gli autori sono disponibili ad essere contattatti personalmente per rilasciarle dal vivo se ce ne fosse bisogno.

ACCEDI AL FORM