Gianluca Spina

Claudio Sala

Gianluca Spina un fuoriclasse.
Percipisci subito la differenza sia in video che di persona.
Allora capisci, Gianluca Spina è la differenza in un mondo dove tutto è la copia di tutto.
Dove il digitale sovrasta l'umano.
Una capacità di ascolto reale e rara empatia.
Riesce a farti sentire al sicuro, a casa, a tuo agio già dal primo incontro.
Nei fatti dimostra la volontà di essere utile, capace di suggerire la strategia migliore da percorrere anche se, essa non produrrà per lui alcun profitto.
Tutti parlano di fiducia, Gianluca Spina trasferisce fiducia come nessuno e non la tradisce.
Quando parli con lui ogni parola ogni minuto speso non è mai sprecato.
E il formatore che non ti aspetti, di cui avevi bisogno.
Non nascondo che sulle prime il suo costante riferimento all'eccellenza mi destabilizzò.
Oggi è la chiave per affrontare la giornata in qualunque ambito.
Prima di cominciare la formazione individuale lo avrei definito costoso.
Oggi, che sono a metà del percorso, affermo con certezza che Gianluca Spina ha un valore personale e formativo molto più elevato del suo compenso.
Se non provi non puoi capire, la cura del dettaglio, del ritmo e della parola giusta.
Gianluca Spina è autentico, porta con orgoglio le sue ferite, ormai vecchie cicatrici che lo hanno reso ciò che vediamo oggi.
L'ipocrisia è per lui un termine sconosciuto.
Una sola faccia nel privato e nel pubblico, non racconta favole se non la sua, costruita con visione, volontà, disciplica e sudore.
La pillola non è sempre dolce, l'abitudine alla visione della realtà per com'è aiuta.
Gianluca Spina è un treno che ti porta in un percorso di crescita, la sua sola presenza ti spinge a essere migliore.

Claudio Sala (Tecnico informatico)


ANDREINA PRADELLI

Molto spesso acquistare o vendere una proprietà può diventare fonte di stress e preoccupazione.
Inoltre non sempre si dispone degli strumenti e delle competenze per procedere in modo autonomo e corretto.

Ho conosciuto Gianluca anni fa.

Qualche tempo più tardi, Gianluca mi ha aiutata e accompagnata in un processo di vendita, dal momento della prima inserzione fino ai piccoli dettagli, come la voltura del contratto luce.

E' bello vedere come questo lavoro lo abbia reso felice e soddisfatto.

Poter contare su una persona competente, disponibile ma soprattutto affidabile come lui, ha reso tutto molto più semplice.

Grazie di cuore Gianluca!
Sei stato meraviglioso. Sappi che ormai non sarei più capace di fare a meno dei tuoi preziosi consigli.

Un abbraccio, Andreina


Valerio Spano - videocorso "L'agente immobiliare eccellente"

Buongiorno Gianluca,
volevo complimentarmi per il suo corso che ho acquistato del quale sono rimasto molto contento sia per i contenuti e sia per la chiarezza degli argomenti trattati. Ottimo insegnamento.
Valerio Spano


Antonio De Rosa

Caro Gianluca,
mi ha fatto piacere rivederla nei suoi filmati su youtube cui sono giunto a seguito di una segnalazione di mio figlio.
Non so se si ricorda ancora, ma cinque anni orsono mi rivolsi a lei per la vendita del mio appartamento in Piazza Firenze. Perché le scrivo? Perché in uno di quei filmati afferma che migliorare il mondo che ci circonda, fare l’interesse di chi ci sta intorno, ritorna sempre a nostro vantaggio con in aggiunta la soddisfazione di aver aiutato chi ha la sfortuna di non avere capito questo meccanismo. A riprova di questa affermazione, che condivido pienamente, mi è venuto in mente ciò che si verificò in quell’occasione. Voglio che sappia che la cosa mi colpì al punto che la raccontavo ai miei amici che erano in procinto di vendere un immobile.
Vengo alla storia che mi piace ricordarle: lei mi valutò l’appartamento 490.000 euro ed io le detti mandato esclusivo per un anno. Dopo circa otto mesi e tante visite non si era giunti ancora alla vendita e, avendo necessità di realizzare, le proposi di ridurre la richiesta a 450.000 euro. Ricordo che mi chiese di pazientare ancora perché a suo avviso l’appartamento valeva tutti i 490.000 euro che lei aveva stimato.
La cosa mi colpì in quanto normalmente si verifica il contrario. Alla fine lei concluse la vendita alla quotazione che aveva stimato e non smetterò di esserle grato per quella sua “ostinazione” nel non abbassare il prezzo.
La ringrazio ancora per l’atteggiamento che ebbe in quella circostanza nel “sostituirsi” a me nella difesa del mio interesse non avendo io alcuna competenza immobiliare.
Se ricorda, al pagamento della provvigione, si verificò un episodio che non cito per suo diritto alla privacy, in cui lei mostrò un grado di signorilità ed altruismo che difficilmente si riscontra in affari.
Nella mia vita di imprenditore ho sempre reso onore a merito, passione ed onestà. Nei suoi filmati rilevo queste caratteristiche che mi fanno tornare a quando avevo la sua età e la pensavo esattamente allo stesso modo. Continui così.
In attesa di rincontrarla quando deciderò di vendere casa mia, la saluto con affetto.
Antonio De Rosa

P.S. Se le dovesse capitare qualcuno che è titubante nell’affidarle il mandato, l’autorizzo a dargli il mio numero di cellulare così l’aiuto a fare l’interesse di chi la conosce poco.


Roberto Tumminelli

Gianluca Spina.

Mi erano rimasti invenduti circa 600 mq di un seminterrato e non riuscivo proprio a venderli. Arrivavano sul posto e immediatamente, “scuro è scuro”, “poca luce”, “bello, ma scuretto”... e mi indispettivo inutilmente. Mi affannavo a dire che a Milano in qualsiasi ambiente lavorativo, anche nei negozi al pianterreno si tenevano le luci accese. Anche d'estate e col bel tempo. Inutile. Boccucce storte, sguardi esitanti, perplessi. Il seminterrato era ampio e e ben ristrutturato. Uno spazio grande e ben costruito e con il prezzo di un seminterrato. Ma non c'era modo ... stavo per rinunciare... Vedo un'insegna in corso di P.ta Vittoria, “Interno 40” e ci entro..

Così conosco Gianluca Spina. Aria seria. Viene a vedere il mio seminterrato. “Tutto si può vendere, è un seminterrato, quindi un pò buio per sua natura. Vuol dire che sta a metà sottoterra, cioè al buio. Basta metterci una bella luce!”. Musica per me, ma lo faccia capire ai compratori, io non ci riesco.. “Vede Professore, mi dice Spina, la prima cosa da fare è stabilire il prezzo giusto. Quello che può soddisfare Lei e nello stesso tempo ingolosire il compratore potenziale”. Mi aveva esposto il 'principio base' della sua tecnica di immobiliarista. Gli affido la vendita, e in quattro mesi lo vende a un acquirente davvero diffidente. Così ho scoperto altre due qualità di G.L. Spina, la 'pazienza' nella trattativa e l'intuito. Per tre mesi il compratore gli richiede tutti i documenti possibili, magari anche due/tre volte gli stessi per servirsi di un altro consulente. Non era mai soddisfatto, temeva qualche trappola che avrebbe fatto fare un cattivo affare. Io cominciavo a pensare che tirasse solo in lungo. “Allora ne cerchiamo un altro?” proponevo a Spina. Ma lui si oppose. Mi lasci fare. Lui vuole comprare, ma è un tipo ansioso e ossessivo, temeva di impiegare male i suoi risparmi. Alla fine G.L. Spina fu quasi teatrale, disse garbatamente al potenziale compratore che il tempo era scaduto, che io lo pressavo, che avevo ragione perché avevo esaudito le sue richieste più bizzarre, che non bastavano mai, quindi, lui, G.L. Spina non lo avrebbe più cercato. “Allora ne cerchiamo un altro!” incalzavo io, un po' deluso. “No, quello fa sul serio e l'immobile gli piace. Inoltre è intelligente! Quindi mi chiamerà”. E sorrideva pronunciando queste parole. Lo ammetto, ero scettico, ma venni smentito. Quello chiamò GLS e l'affare ebbe una rapida conclusione. Con soddisfazione di tutti, in particolare mia. Della poca luce non avevano più parlato perché Spina gli aveva subito detto che i locali erano bui e che per questo il prezzo era buono, bastava illuminarli.

Mi ritrovai quindi con un po' di soldi e filai da Spina per scegliere qualche cosa di buono. Scelsi un bel monolocale con terrazzino al primo piano in via Unione a circa trenta passi da v. Torino, p.za Duomo, pieno centro. Spina, che mi dimostrava molta simpatia, mi disse che era abbastanza caro. “Ma è in pieno centro”, gli dissi. Lo comprai.

Nel frattempo il mercato immobiliare si era rallentato e gli scambi non erano più tanto veloci. Dopo qualche anno volli vendere il mio mono con terrazzino. Dopo avere premesso che non era facile, Spina me lo fece vendere, a una cifra assolutamente buona, al punto che ci guadagnavo in tempo di mercato frenato. Gliene fui davvero grato. Con altri non sarebbe andata così.

Nel frattempo, Spina aveva chiuso “Interno 40” e aperto uno Studio Immobiliare dove non solo intermediava immobili, ma anche comunicava la sua esperienza nel settore, quella che ormai era la sua “dottrina” di immobiliarista. Semplice e chiara.

1) Fissare il prezzo sulla base di competenze acquisite che portano a valutare “realisticamente” le aspettative di chi compra e di chi vende.

2) Intuizione delle reali intenzioni di chi ha davanti e delle sue esigenze.

3) Costante contatto con venditore e acquirente per eliminare le numerose “irregolarità” che spesso accompagnano gli immobili. Anche per la complessità delle regole burocratiche italiane.

4) Un lavoro prezioso grazie al quale GLS riesce a porre il problema e fornire la soluzione. Una vera regola antistress per i suoi clienti. Un vero solutore di problemi. Cosa rara. Con questa “attenzione” verso chi vende e verso chi acquista, i clienti di Spina si sentono tutelati al 100%. Non è poco in un settore nel quale i capitali che vengono investiti sono sempre cospicui....

Ancora adesso, dopo tanti anni, se devo fare un investimento o un disinvestimento immobiliare mi rivolgo a Spina per stare tranquillo.

Prof. Roberto Tumminelli


Edoardo B. - videocorso "L'agente immobiliare eccellente"

Agente immobiliare eccellente. Il titolo del corso riassume perfettamente l'approccio di Gianluca Spina.

Ogni fase del lavoro viene vista sotto un aspetto analitico, in cui il professionista deve prendere decisioni ed assumersi la responsabilità dei propri risultati.

Ho apprezzato l'approccio deciso e volto alla soddisfazione del cliente, ma sempre portando rispetto per la propria figura di intermediario e facilitatore d'affari; il desiderio di aiuto verso le parti, vera benzina del motore di Gianluca, è supportato da un altissimo valore professionale e dalla consapevolezza di quanto questo valore sia utile per i propri clienti.

Per quanto concerne la mia professione, ho trovato particolarmente utile lavorare sul savoir faire e sulla preparazione preventiva di ogni fase della trattativa, così come ampiamente spiegato nel video corso.

Ritengo il corso "agente immobiliare eccellente" uno strumento essenziale per chi si approccia alla professione, e soprattutto per chi nonostante anni di esperienza, sente venire meno motivazione, desiderio e soprattutto voglia dare una svolta alle tecniche e alle strategie operative utili nelle negoziazioni immobiliari.

Grazie alle indicazioni di Gianluca Spina mi sento un professionista eccellente!

Edoardo B.